Build a school in the cloud

sabato 22 aprile 2017

Scuola del futuro

Ieri alla sessione abbiamo avuto l'onore di avere ospite la maestra Barbara, insegnante di matematica e scienze di un certo numero di bambini partecipanti ai nostri pomeriggi di ricerca e scoperta.
La domanda posta, in onore dell'ospite è stata: "Come immagini sarà la scuola fra 20 anni?

In un caso come questo la cosa più importante non era tanto la ricerca on line (che poteva dare qualche suggerimento), ma il confronto di idee intra gruppo.
Le soluzioni che hanno riscosso maggio successo sono state: la lavagna a ologrammi, le insegnanti supportate da intelligenze artificiali che rispondevano a richieste vocali, maggior spazio dato alla musica e ad attività all'aperto (sottolineo che in paesi quali Singapore e la Finlandia, casualmente ai primi posti nelle graduatorie internazionali, le attività all'aperto sono oggetto di studi e di sempre maggiore spazio dedicato a scuola).
Gli ultimi 20 minuti sono stati dedicati a spiegare a Kitty cosa abbiamo fatto
Riccardo Lodi

Nessun commento:

Posta un commento