Build a school in the cloud

domenica 21 maggio 2017

Ultima sessione anno scolastico 2016/2017

Venerdì 19/05/17, si è svolta l'ultima sessione del doposcuola che ha aperto i battenti nell'ottobre del 2016 grazie anche a Maps Group a Comeser ed a Esselunga che ci hanno fornito il supporto necessario per fare un buon lavoro.

Venerdì è stata soprattutto una festa, Kitty ci ha inviato una lettera che abbiamo letto insieme per poi dedicarci a fare qualche riflessione su quanto fatto nei mesi precedenti e capire quali modifiche apportare alla stagione di sessioni che si aprirà in autunno.

Faccio seguire a queste poche e forse banali considerazioni un articolo uscito per Linkiesta, dove si parla dei lavori che toccheranno ai nostri figli (una delle motivazioni che hanno portato allo sviluppo di S.O.L.E.)
Riccardo Lodi


I robot sono tra noi. «Il 65 per cento dei nostri figli farà un lavoro che ancora non esiste»

lunedì 8 maggio 2017

Sessione con Roberto Chieppa

Venerdì 5/5/17,
si è svolta una di quelle sessioni da considerarsi atipiche:
Alcuni degli esperti che hanno accettato di aiutarci nel nostro percorso, fanno la grande domanda e la sessione seguente discutono con i ragazzi sulle risposte trovate e pongono altre domande.
In questo caso la sessione di venerdì scorso è stata guidata da Roberto Chieppa, Marketing manager di Fastweb.
Dopo aver chiesto ai ragazzi quali erano state le loro risposte, ha mostrato alcuni spezzoni di pubblicità facendogli capire, attraverso un fuoco di fila di domande, perché e come ci convincono, anche grazie a quanto trovato, nel loro lavoro di ricerca del venerdì precedente,  da parte dei ragazzi.

Questa è stata l'ultima sessione della stagione di questo doposcuola SOLE che ci ha accompagnati da ottobre.
Dei partecipanti ad inizio stagione nessuno ha mollato, tutti si sono detti soddisfatti di quanto fatto e entusiasti ad ogni sessione.
Continuo ad essere incredulo di tutto questo ma soprattutto spero che nel medio termine, questo approccio sia utile a loro per essere in grado di usare la testa di fronte alle tante scelte che si troveranno ad affrontare nel quotidiano.

Il nostro prossimo incontro sarà una specie di festa per salutare Kitty, la nostra granny cloud, che non rivedremo fino al prossimo autunno.

Riccardo Lodi