Build a school in the cloud

sabato 16 febbraio 2019

Robotica II puntata

Ieri presso la scuola Maria Luigia seconda sessione di robotica dedicata all'assemblaggio dei robottini che in seguito gli studenti impareranno a programmare: lavoro di gruppo, manualità e soprattutto imparare a prendere in considerazione le opinioni degli altri cercando di utilizzare i pregi di ogni componente il gruppo per rendere migliore il lavoro.
Riccardo Lodi



Terra piatta?

martedì scorso nuova sessione presso la Fra Salimbene di Parma dove, in collegamento via Skype, Laura Branchetti ricercatrice e docente a contratto presso l'Università di Parma, ha posto la seguente e, a mio parere, splendida "grande domanda": La terra è piatta?
Ricerca difficile perchè fin da subito i ragazzi hanno risposto con un bel "NO" corale ma, una volta sollecitati a ricercare, si sono trovati a fare i conti con la storia dell'astronomia, con Galileo ma anche con i terrapiattisti e le loro teorie. Ottimo materiale per la discussione di martedì prossimo e per imparare ad avere spirito critico nel cercare on line
Riccardo Lodi




domenica 10 febbraio 2019

Robotica

Venerdì con una quarta elementare ed una prima media del Maria Luigia di Parma, abbiamo cominciato, dopo la fase di comprensione del linguaggio di programmazione attraverso il sistema SOLE, ad assemblare i robottini che i ragazzi stessi dovranno imparare a programmare.
Vediamo dove riusciremo ad arrivare grazia anche al supporto dell'ing. Stefano Volponi che, con la compiacenza dell'azienda per cui lavora: MAPS di Parma, ha accettato di contribuire al nostro progetto.
Riccardo Lodi



domenica 3 febbraio 2019

Microrganismi, confronto con la docente

Martedì la prof. Benedetta Bottari è stata con noi nel corso delle due sessioni per ascoltare i frutti delle ricerche dei gruppi misti (elementari e medie) e discuterne con loro.

Entrambe le sessioni sono state molto vivaci con domande da parte della docente di Unipr e tantissime domande da parte degli studenti curiosi e desiderosi di capire di più sull'argomento.
Un'altro bel risultato ottenuto grazie alla collaborazione con l'Università di Parma ed i suoi docenti
Riccardo Lodi




sabato 26 gennaio 2019

Microrganismi

La sessione di martedì scorso è iniziata con il collegamento via Skype, con la professoressa Benedetta Bottari dell'Università di Parma.
Continua quindi la collaborazione con Unipr grazie alla quale possiamo contare su docenti che spendono volontariamente parte del loro tempo per incuriosire i nostri piccoli scienziati sulle loro materie di competenza.

La prof Bottari durante il collegamento, dopo una rapida presentazione ha posto la seguente domanda:
"a cosa servono i microrganismi? che cosa mangiano?"

La ricerca è stata molto difficile, molti siti trattano l'argomento in maniera superficiale, commerciale, o ideologica con idee fantasiose (per usare un eufemismo). I ragazzi si sono quindi trovati in difficoltà nel cercare di rispondere alle domande ma....qui viene il bello:
faticando a trovare informazioni coerenti gli alunni hanno dovuto sforzarsi di approfondire la ricerca continuando a valutare siti, descrizioni e fonti. Inoltre, per chi non è rimasto soddisfatto del proprio lavoro, la conclusione è stata, (a nostro modesto avviso), ottima capovolgendo lo svolgimento del lavoro da fare con una serie di domande che gli permetteranno di ampliare le loro conoscenze in merito grazie al confronto con la professoressa Bottari che martedì prossimo ci onorerà della sua presenza nell'aula SOLE.

Riccardo Lodi






domenica 20 gennaio 2019

Sessione di confronto con docente dell'università di Parma

Martedì seconda doppia sessione con la docente di tossicologia Elda Favari con la quale i ragazzi si sono confrontati sui risultati delle ricerche da loro effettuate il martedì precedente.
Le scoperte dei ragazzi sono state interessanti: chiaramente alcuni gruppi hanno maggiormente approfondito rispetto ad altri ma nel complesso la materia è stata ben digerita.
Ricordo che la domanda era: cos'è il colesterolo? perchè esiste quello buono e quello cattivo?

Nella sessione di confronto la prof. Favari ha reso gli alunni protagonisti facendogli domande che sempre di più approfondivano quello che in precedenza essi stessi avevano trovato portandoli verso altre scoperte.

il fuoco di fila di domande della prof e degli alunni avrebbe necessitato di altro tempo per seguire il sentiero della curiosità che ci stava portando verso le cellule e le sue componenti.

In ogni caso martedì prossimo nuova "grande domanda" di una docente dell'Università di Parma...Vedremo cosa potremo scoprire...
Riccardo Lodi


domenica 13 gennaio 2019

Colesterolo... con l'Università di Parma

Martedì sono cominciate le sessioni S.O.L.E. dedicate alla collaborazione con l'Università di Parma.
Alcuni docenti di materie scientifiche si rendono disponibili a porre grandi domande per poi, in sessioni successive, confrontarsi su quanto trovato dai ragazzi.
La prima prof ad inaugurare questa preziosa collaborazione è stata Elda Favari, docente di tossicologia che ha posto la seguente domanda: "cos'è il colesterolo? perchè c'è quello buono e quello cattivo?

I ragazzi hanno avuto più tempo per le loro ricerche perchè non abbiamo fatto fare le presentazioni.
Martedì prossimo la prof. Favari verrà a trovarci a scuola dove si confronterà con i ragazzi nel tentativo di incuriosirli e farci arrivare a nuove domande.
Riccardo Lodi